Implantologia tradizionale e a Carico immediato - Dentista villasanta

Via A. Volta 2, 20852 Villasanta (MB)
Studio Dentistico
Giacobbe Dott.ssa Grazia Maria
info@dentistalillasanta.it
039 2052165
371 172 48 38 - Solo per emergenze dalle 09.00/13.00
Vai ai contenuti
TRATTAMENTI E TERAPIE


   IMPLANTOLOGIA TRADIZIONALE
E A CARICO IMMEDIATO


L'implantologia dentaria è il ramo dell'odontoiatria che si occupa di sostiture denti mancanti con viti in titanio inserite nel tessuto osseo.

Tradizionalmente  dopo aver inserito l'impianto,si deve aspettare qualche mese affinche  la vite diventi un corpo unico con l'osso e solo allora si potrà  caricare la vite con la corona dentaria, questa fase si chiama  osteointegrazione, da qui nasce il termine di implantologia  osteointegrata.

L'intervento di implantologia  si esegue in genere in un unica seduta ,con la stessa anestesia locale  che si esegue per le estrazioni, la chirurgia implantologica si può fare  a tutti i pazienti eccetto casi con gravi patologie quali;

Diabetici con complicanze circolatorie periferiche, che comprometterebbe l'esito dell'intervento.
L'osteoporosi  di per se non e una controindicazione al l'implantologia ,ma l'uso dei  Bifosfonati per questa patologia e alcune neoplasie ,crea un rischio di  necrosi del tessuto osseo, in quanto questi farmaci non vengono  metabolizzati dall'organismo e permangono nel tessuto osseo.
La  terapia radiante è una controindicazione se si desidera fare  implantologia è necessario aspettare almeno un anno dall'irradiazione.
I  forti fumatori sono pazienti da motivare infatti la nicotina a livello  osseo riduce l'apporto di circolo, creando vasocostrizione, crea quindi  modificazioni ai tessuti molii e ossei con diminuzione del microcircolo.
La scarsa igiene è un fattore di rischio per  l'insuccesso dell'implantologia, la carica batterica può innescare un  processo infiammatorio ai tessuti molli e poi all'osso, dette mucosite  perimplantare e perimplantite con riassorbimento dello stesso e perdita  dell'impianto.

Comunque la percentuale di successo è molto elevata, superiore al 95%

Gli impianti si sfuttano  sia per una protesi dentale fissa che per una protesi dentale mobile;  la richiesta oggi è di protesi fisse anche perche dove possibile la  stabilità che l'impianto da nella masticazione è analogo a quello di un  dente naturale.
L'implantologia permette non solo di realizzare ponti ma riabilitare pazienti edentuli a causa della piorrea.
Dopo  diversi esami radiografici tra cui anche la TAC ,si valuta l'altezza,  lo spessore dell'osso e la sua densità, quando in seguito a perdita di  denti precocemente si è verificato un riassorbibento osseo sia in  altezza che in spessore.
Quando  questi parametri non corrispondono ai protocolli operativi per il  posizionamento in sicurezza della vite, bisogna fare un intervento di  rigenerazione ossea, per andare a ricreare quell'osso che col tempo è  andato perso.
Il materiale  che viene inserito per rigenerare osso in genere è osso sintetico o  biologico, questo fara da matrice o impalcatura per permettere all'osso  autologo (del paziente) di riformarsi, solo dopo qualche mese da questo  intervento si potranno mettere gli impianti.

Tornando al riassorbimento osseo,  questo è un processo normale che avviene dopo l'estrazione di un  dente,l'osso diminuisce sia in altezza che in spessore, si pensi che  solo dopo tre mesi da un avulsione dentaria l'osso diminuisce del 30% ,  da questa osservazione è nata l'implantologia post-estrattiva dove  possibile.

L'implantologia post-estrattiva  ha lo scopo di posizionare, subito dopo aver tolto il dente, un  impianto molto lungo, e cosi si evita un intervento di rigenerazione  ossea diminuendo anche i costi per il paziente.

L'implantologia  a carico immediato, consente di posizionare la corona protesica  all'impianto inserito nell'osso, nella stessa seduta di intervento,non  si deve aspettare il protocollo di osteointegrazione tradizionale, ma  questa tecnica è possibile solo in diversi casi , a seconda della  densità ossea del paziente , se non ci sono granulomi apicali del dente  estratto e se tutti i parametri di altezza e spessore osseo lo  permettono.
Statistcamente  sembra che questa tecnica acceleri la fase di osteointegrazione  dell'impianto all'osso e non è necessario un secondo intervento di  "rientro" cosiddetto e il paziente non sente il disagio della mancanza  del dente anche se quello messo è comunque un provvisorio.

L'implantologia "all on four"  è la nuova frontiera della riabilitazione protesica a carico immediato  che consente di inserire una protesi fissa superiore o inferiore e  quindi tutte e due le arcate inserendo solo quattro impianti.
La  preotesi è fissa , non si deve rimuovere per l'igiene quotidiana,  quindi i pazienti edentuli che un tempo erano destinati a sopportare  protesi mobili (DENTIERE) con tutti i disagi che ne conseguono, con  questa tecnica in una seduta tornano a casa con i loro denti fissi.
Naturalmente  è necessario valutare caso per caso con radiografie mirate per  posizionare gli impianti strategicamente nelle zone che sono meno  riassorbite.
Questa  implantologia a carico immediato si fa in anestesia locale , dura circa  un ora e mezza e il giorno dopo il paziente può ricominciare a fare la  sua vita normale.
La protesi  provvisoria che simula la protesi definitiva si può cementare o  avvitare agli impianti appena posizionati quindi non ci sono da  aspettare dai 3 ai 6 mesi per caricare la protesi sugli impianti.

L'implantologia post-estrattiva  è un ulteriore evoluzione delle tecniche implantari,e permette  l'inserimento dell'impianto direttamente nell'alveolo estrattivo con  grossi vantaggi quali quello di inserire la vite esattamente dove prima  c'era il dente,e questo è di grande importanza biomeccanica.

La chirurgia orale poi si occupa della rimozione di neoformazioni benigne quali; epulidi , cisti ossee e dei tessuti molli, mucoceli.



INFO E CONTATTI
per ricevere informazioni o prenotare una visita si prega gentilmente di compilare il form sottostante. I campi con asterisco sono obbligatori

Torna ai contenuti